Senza un’adeguata riforma della PA, capace di coinvolgere soprattutto le aree tecniche delle amministrazioni pubbliche, sarebbe impossibile progettare le nuove infrastrutture di cui ha bisogno l’Italia.
Per questo oggi guardiamo con attenzione alle iniziative del Governo, perché le proposte avanzate in questi anni in sede parlamentare dal nostro Osservatorio (innovazione e trasparenza nelle organizzazioni con il BIM, il Project Management e la blockchain, Prezziario Unico Nazionale, Digitalizzazione) sono state recepite dai Ministri Giovannini, Brunetta e Carfagna.
Qui la nostra memoria alla Commissione Lavori Pubblici del Senato https://www.senato.it/application/xmanager/projects/leg18/attachments/documento_evento_procedura_commissione/files/000/001/535/Memoria_Osservatorio_Nazionale_Infrastrutture.pdf
Qui il comunicato stampa con il commento alle attività del Governo Draghi https://www.confassociazioni.eu/cianciotta-pres-confassociazioni-infrastrutture-guardiamo-con-attenzione-alle-iniziative-del-governo-che-attuano-le-proposte-del-nostro-osservatorio/