Stefano Maria Cianciotta
mobile: 339.1221291
e-mail: stefano@stefanocianciotta.it
linkedin: http://www.linkedin.com/in/stefanocianciotta
Stefano Maria Cianciotta
42 anni, editorialista ed opinionista economico. Laureato con lode in Scienze Politiche, Dottore di ricerca in Comunicazione e Pensiero politico, sono attualmente Docente di Comunicazione di crisi aziendale  alla Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università degli Studi di Teramo. Mi sono perfezionato all'Università di Perugia in Comunicazione Pubblica ed Istituzionale (Master di II Livello conseguito nel 2003), e  in seguito sono stato incaricato della docenza in Strategie di Comunicazione al master in Comunicazione Istituzionale della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, Organismo per il quale ho anche coordinato nel 2010 la pubblicazione sulla Riforma dell'Organizzazione del Personale della Regione Umbria.

Dal 1998 sono iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti.

Dal 2002 al 2008 sono stato consulente della Provincia di Teramo - Settore Politiche del Lavoro, e si è occupato delle attività di marketing e comunicazione dei Centri per l'Impiego.

Dal 2005 collaboro con la Divisione Edilizia della Società Editrice Tecniche Nuove, e ho scritto oltre trecento approfondimenti sui temi economici di urbanistica, rigenerazione urbana e internazionalizzazione delle imprese.

Consulente aziendale, di enti pubblici e associazioni per le attività di Comunicazione di Crisi e Media relation, collaboro stabilmente con il Ministero della Difesa, Scuola di Pa, Università, Associazioni di categoria ed Enti pubblici, svolgendo corsi e seminari sulla Comunicazione di Crisi, sulle Strategie della comunicazione e sulla Gestione del consenso.

Da settembre 2015 faccio parte del gruppo di Consulenti chiamati dalla Conferenza Episcopale Italiana a stilare il Manifesto sociale ed economico sulla Rigenerazione urbana, dopo l’Enciclica “Laudato Si” di Papa Francesco.

Ho pubblicato nel 2013 per Aracne La condanna della Commissione Grandi Rischi, che ha analizzato il peso dell’errata strategia di comunicazione sulla condanna degli Scienziati a L’Aquila dopo il terremoto del 2009, e nel 2014 per Maggioli Editore il manuale economico dal titolo Comunicare e gestire la crisi, Strategie, azioni e strumenti per tutelare la reputazione aziendale.

Nel 2015 ho pubblicato il testo dal titolo Comunicare e Organizzare l’emergenza nella Pa (Maggioli Editore), e con Pietro Paganini Allenarsi per il futuro, Idee e strumenti per il lavoro che verrà (Rubbettino Editore), saggio che analizza il rapporto tra istruzione, innovazione e mercato del lavoro nella società contemporanea. Nel 2016 ho pubblicato Studiare in azienda, lavorare a scuola (Guerini Next), saggio che analizza il modello di Alternanza scuola-lavoro e di apprendistato in Lombardia.

Da agosto 2014 sono opinionista economico delle trasmissioni del Tg1 Rai Uno Mattina e Uno Mattina in Famiglia, e dal 2016 dei quotidiani Il Foglio e Il Messaggero.