Ridurre al minimo le incertezze e trovare un accordo, un compromesso, negoziando sui due fronti aperti: quello delle tariffe e dell’ingresso di nuovi soci. Così dopo Tav e Tap il Contismo mette ancora una volta in riga il popolo del no a tutto. Il mio intervento su Formiche https://formiche.net/2020/06/cianciotta-conte-autostrade-gualtieri/